Sabato 02 Agosto
meteo Meteo
cinema Cinema
pubblicita Pubblicità
Home Attività Economiche Associazioni Notizie Articoli Link Contattaci
» Trasporto pubblico: treni regionali ogni mezz'ora a Chieri «
Il Comune di Chieri, grazie al recente accordo tra la Regione e Trenitalia, ha ottenuto 3 milioni di euro per adeguare le sue infrastrutture al nuovo servizio ferroviario che prevede un miglior collegamento sulla linea Chieri-Rivarolo.
 
È stato siglato l’accordo per il contratto di servizio tra Trenitalia e la Regione Piemonte, che ha come oggetto il nuovo Servizio Ferroviario Metropolitano Torinese, per la rimodulazione del trasporto pubblico su rotaia. Tra le priorità individuate, grazie all’interessamento dell’amministrazione di Chieri, c’è la linea Chieri-Rivarolo, gestita attualmente dalla Gtt con 17 corse giornaliere.
Il nuovo servizio prevede 56 treni al giorno, tra cui 11 Minuetto, con passaggi ogni mezz’ora durante le ore di punta e ogni ora nel resto della giornata, per un orario che andrà dalle 5.30 del mattino alle 22.30 di sera.
 
Il progetto, partito in questi giorni, si concluderà l’8 dicembre del 2012, quando sarà completato il Passante di Torino. In questo anno si dovranno effettuare dei lavori a livello infrastrutturale per permettere l’aumento dei transiti. In particolare sono previsti il ripristino del secondo binario nella stazione di Chieri e la messa a norma della banchina tra questo e il primo binario. Lo scambio sarà comandato a distanza da un controllo ad alta tecnologia che si troverà a Trofarello. In tutto, per queste opere che porteranno anche alla riqualificazione della stazione cittadina, saranno investiti 2,7 milioni di euro.

A questi si aggiungeranno altri 300 mila euro per garantire l’accessibilità ai treni: la banchina sarà rialzata di 55 centimetri in modo che i disabili possano salire e scendere dai convogli a raso senza bisogno di pedane.
I 3 milioni di euro totali sono stati stanziati dalla Regione grazie alla riformulazione dell’accordo quadro con il Ministero dei Trasporti e la Rete Ferroviaria Italiana, per offrire all’area metropolitana torinese migliori e più efficienti collegamenti, con tempi di attesa tra le coincidenze ridotti al minimo e una connessione diretta con il treno per l’aeroporto di Caselle. Uno tra gli obiettivi generali del Servizio Ferroviario Metropolitano Torinese è infatti quello di integrare i trasporti locali con treni a più ampio raggio, lungo le direttrici Susa-Bardonecchia-Modane, Cuneo-Savona e Aosta-Milano, coordinando gli orari. Inoltre, Chieri diventerà una delle cosiddette stazioni-porta del sistema di mobilità metropolitana, grazie non solo al fatto di essere uno dei capisaldi della linea Chieri-Rivarolo, ma anche alla presenza del movicentro intorno all’area della stazione ferroviaria lungo via Roma, che rappresenta un nodo di scambio tra diversi mezzi (bicicletta, automobile, bus, treno) cui confluisce tutta l’area est che circonda il capoluogo.
 
Come spiega il vice Sindaco di Chieri Luigi Sodano: «Grazie all’interessamento della nostra Giunta siamo riusciti a ottenere che Chieri risultasse prioritaria nella definizione del nuovo Servizio Ferroviario Metropolitano. Potremo così rispondere alle esigenze dei tanti pendolari che chiedevano treni più frequenti che li collegassero a Torino, riqualificando al contempo la stazione e rendendola accessibile anche ai diversamente abili. Ringrazio la Regione e soprattutto l’assessore ai Trasporti Barbara Bonino che ha collaborato fattivamente con noi in questi mesi e che ha favorito il raggiungimento di questo importante traguardo».

  [ Indietro ]  Stampa questa pagina  Invia questa pagina ad un amico

 
 

Attività Economiche
Numeri Utili
I Servizi
Storia e Cultura
Il Territorio
Cinema
Download
Link Consigliati
Il ghetto di Chieri
I Catari
I Templari a Chieri
I Re e gli Imperatori a Chieri
I Papi
Chieri nella Preistoria
Chieri nell'Epoca Romana
I Dolci
La Bagna Cauda
I vini tipici di Chieri
I Rubatà di Chieri
Iscriviti alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti
Il Duomo di Chieri
A.S.D. Chieri Rugby
A.s.d. San Giacomo Chieri
Chieri Calcio
Paralimpiadi Torino 2006
Biglietteria Torino 2006
Olimpiadi Torino 2006
Addizionali IRPEF

 
 
 
Quale azione ritieni prioritaria per il Chierese?
edilizia abitativa
favorire nuovi insediamenti industriali
favorire la creazione di un centro direzionale per aziende di servizi
parcheggi e viabilità
riorganizzazione del centro storico
potenziare l'ASL
servizi sociali
 
Chieri